29 luglio 2014

 
"Le mie vacanze? Le passo in Svizzera".
L'idea di Vanni Bernasconi, educatore 32enne che vive e lavora a Losanna.
 
Swiss Ticino Life l'ha intervistato per voi....andiamo a scoprire come gli è venuta questa bellissima idea e come si svolge il suo viaggio. Che ne dite? Anche a voi piacerebbe girare la Svizzera? Noi ci facciamo di sicuro un pensierino per le prossime vacanze!
 
 
Copyright Vanni on the World

 
  
Come ti è venuta questa idea di girare tutti i cantoni svizzeri? 
 
A dire il vero l'idea mi è venuta per caso. Stavo cercando degli spunti per passare le vacanze e mi sono trovato a gironzolare tra gli scaffali delle guide turistiche di una libreria. Mi sono trovato davanti alla sezione dedicata alla Svizzera e in quel momento ho avuto l'idea. La mattina stessa avevo ricevuto per posta un buono promozionale per l'abbonamento generale delle FFS e quindi ho preso la palla al balzo.
 
Schaffhausen - Copyright Vanni on the World
 

Hai programmato il tuo viaggio con molto anticipo?
 
Ahahah assolutamente no. È stata più che altro una decisione impulsiva. Nel giro di qualche ora avevo il mio abbonamento e mi sono trovato davanti al computer a pianificare il viaggio. Due giorni dopo aver deciso di partire sono salito sul primo treno a destinazione di Ginevra. Grazie alla libertà che offre l'abbonamento generale e complice il fatto che la Svizzera è piccola mi sono detto: "Parti! Mal che vada torni a casa!"
 
Aarau - Copyright Vanni on the World
 

Visiterai le principali città o anche paesi più 'nascosti' e piccoli?
 
Lo scopo del mio viaggio è quello di visitare tutti e 26 i Cantoni svizzeri. Per questa ragione mi dedico principalmente ai capoluoghi. Ovviamente, in particolare per quanto riguarda i semicantoni, i villaggi sono piuttosto piccoli e quindi cerco di trovare dei compromessi. Capita comunque di visitare delle città più attrattive turisticamente parlando; ad esempio in Vallese mi fermerò a Zermatt e non a Sion. Per quanto riguarda il Ticino, per questioni logistiche legate essenzialmente alla tratta in treno, la scelta è caduta su Locarno.
Durante il mio viaggio ho effettuato pure delle fermate intermedie: ieri ho visitato le cascate del Reno sul lato zurighese e in questo momento mi trovo a Stein Am Rhein in attesa del battello per raggiungere il Lago di Costanza.



 
Dove passi la notte?
 
Da diversi anni, per i miei viaggi, ho deciso di sfruttare le potenzialità offerte dalla comunità di couchsurfing.com. In pratica, grazie al sito internet, contatto gli utenti che mettono a disposizione i loro divani (o anche dei materassi). Questo permette un notevole risparmio sul costo della vacanza ma soprattutto mi da la possibilità di interagire con la gente del posto. Durante un mio recente viaggio in India, un ragazzino mi ha detto che "viaggiare senza mescolarsi con la popolazione locale è come guardare la televisione senza il sonoro". Inutile dire che da quel momento ho abbracciato questa filosofia e cerco di metterla in pratica il più spesso possibile.
 
Bern - Copyright Vanni on the World
 
 
Attualmente dove ti trovi? Quanti cantoni ti mancano?
 
Come detto attualmente mi trovo a Stein Am Rhein e nel pomeriggio arriverò a Romanshorn. Per il momento ho visitato 11 cantoni, quindi me ne mancano ancora 15.
A causa di un impegno personale, ho suddiviso l'intero viaggio in due parti e domani sera tornerò a Losanna. Due giorni di pausa che mi permetteranno, tra l'altro, di riposarmi un po' e soprattutto di fare il bucato. In ogni caso, l'itinerario che ho creato, permette la visita di tutta la Svizzera in maniera circolare e senza interruzioni.
 
Copyright Vanni on the World

Cosa consiglieresti alle persone che leggono questa intervista? Pensi che preparerai una guida/itinerario per chi volesse seguire la tua idea? 
 
L'unico consiglio che vorrei dare è quello di fare, almeno una volta, il giro della Svizzera. Il nostro paese è stupendo. I cantoni, le regioni e le città sono completamente diversi l'uno dall'altro e di sicuro non c'è modo di annoiarsi. Anche il fatto di spostarsi in treno permette di ammirare il paesaggio cambiare sotto i nostri occhi (senza contare il fatto che viaggiare in treno è decisamente più rilassante che viaggiare in auto).
Per quanto riguarda la guida....ci sto pensando. Ovviamente il mio viaggio l'ho creato di getto basandomi sulla mappa della rete ferroviaria. Per creare qualcosa di più "turistico" il percorso andrebbe ottimizzato un po'. In ogni caso, per il momento, tutto il viaggio è descritto sul mio blog www.vanniontheworld.com (compreso qualche consiglio sui luoghi e le attrazioni da visitare).
 
Basel - Copyright Vanni on the World
 
 
Tutto il viaggio è documentato sul sito http://www.vanniontheworld.com/ e sulla sua pagina Facebook.
 
Grazie Vanni e buona continuazione di vacanza ;-)
 

2 Responses so far.

  1. Mia Gomez says:

    Dormoalondra offre condominio occasione di Londra ha scelto con cura in Free italiano. Cumuli di preziosi suggerimenti dei nostri Appartamenti a Londra per Vacanza sempre fatto. coordinare associazione con ognuno dei proprietari tenendo presente l'obiettivo finale di garantire i migliori costi e interscambi espansi reliability.We visitare ognuno di presentazione in realtà osservando la qualità via via.

Follow by Email

Popular Post

Translate

Powered by Blogger.

- Copyright © Swiss Ticino Life -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -