10 giugno 2013

Siamo sempre più connessi.

Dall'articolo di Ticinonline (tio.ch) 06.06.2013
Tutti noi ogni giorno viviamo in un  flusso di informazioni senza precedenti nella storia dell’umanità e, al centro d’Europa, la Svizzera spicca: l’84% di noi usa Internet o da un computer o da un cellulare, solo la Norvegia ci supera con il suo 86%. (....)

Oggi all’Università della Svizzera italiana si è tenuto un incontro con Google Svizzera e Newscron, una giovane startup ticinese. Un’occasione per analizzare il mondo dei nuovi media e dell’uso che se ne fa nel nostro paese.(....)

Sono il 54% degli svizzeri a possedere uno smartphone (nel 2011 erano solo il 34%), e su questi dispositivi teniamo in media 34 app, delle quali 15 sono a pagamento. Ma le usiamo tutte? Certo che no, solo 13 sono usate in media almeno una volta al mese. Siamo così legati ai nostri Smartphone che il 26% di noi preferirebbe dire addio alla propria tv piuttosto che al cellulare con cui si gioca, poi si comunica e infine ci si informa. Navigando nella rete che si fa sempre più affollata, basti pensare che se nel 2010 la totalità dei dati sulla rete globale erano 800 exabyte (trilioni di byte), si stima che nel 2020 raggiungerà i 53 zettabyte (triliardi di byte), cifre inimmaginabili.(....)

L’incontro ospitato dall’Usi è stata anche l’occasione di conoscere una giovane e rampante startup ticinese: Newscron, e incontrarne le anime: Elia Palme (Ceo), Patrick Lardi (Coo) e Roberto Prato (Cto). Si tratta di un aggregatore di notizie, che selezione e organizza le news da varie fonti (e c’è anche Tio.ch) per facilitarne la lettura.

Per dare supporto a questa startup ticinese, ho scaricato la loro applicazione Newscron e nei prossimi giorni la utilizzerò come strumento principale per leggere le notizie locali. A breve potrò darvi una recensione...


www.newscron.com


E voi siete sempre (più) connessi? Notate una differenza da qualche anno fa ad oggi?

Paul Miller, il giornalista di The Verge, ha fatto un esperimento e ha deciso di abbandonare il mondo digitale per un anno. Non gli é piaciuta questa esperienza, a voi cosa potrebbe portare? Sareste disposti ad abbandonare la rete?

The Verge

6 Responses so far.

  1. Io penso che non riuscirei del tutto ad abbandonare la rete. Tenendo conto che mi serve anche per lavorare, è molto difficile anche perchè oramai su Internet si fa proprio di tutto. L'unico modo per allontanarmi e portarmi in vacanza XD

  2. :-) forse nemmeno in vacanza, ovunque vai é presente una wifi gratuita e come fai a non connetterti? Magari non per lavoro, ma per svago! Grazie del tuo contributo GlamChicBold a presto

Follow by Email

Popular Post

Translate

Powered by Blogger.

- Copyright © Swiss Ticino Life -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -