5 febbraio 2013

La mia recensione sul viaggio e la vacanza a Tenerife.
L'isola di Tenerife appartiene alle isole Canarie, situate vicino alla costa africana, dove troviamo altre isole come Gran Canaria, Fuerteventura, Lanzarote, la Gomera, La Palma ed El Hierro.
Questa isola ha la particolarità di essere vulcanica, per questo la natura è molto particolare: terra nera mista ad arbusti verdi, mare e montagna.
Il mare è l'Oceano Atlantico e l'acqua è fredda sia d'estate che d'inverno.
La montagna arriva fino a 3000m con il vulcano più alto: il Teide, che è il terzo vulcano più grande del mondo ed anche la montagna più alta di tutta la Spagna.

Google images

Ma ora passiamo ai fatti, vacanza dal 26 gennaio al 2 febbraio con partenza da Zurigo (CH).
Siamo partiti sabato alle ore 11.45 con AirBerlin e siamo atterrati a Tenerife alle ore 15.
Il volo è durato circa 4 ore e abbiamo guadagnato un'ora all'arrivo perché, rispetto alla nostra zona, Tenerife ha un'ora di differenza e abbiamo dovuto girare le lancette dell'orologio indietro.



Dopo l'atterraggio siamo stati accompagnati all'hotel dal nostro tour operator Hotelplan, abbiamo alloggiato all' Iberostar Bouganville Playa, situato sulla 'costa Adeje' e vicino alla spiaggia 'Playa del Bobo'.


L'hotel è veramente bello e ci siamo permessi di prendere la camera vista mare.
Riassumendo è così composto:
- 3 piscine (una grande, una media, una piccolina);
- 1 campo da tennis e da bocce;
- 1 bar alla piscina, 1 bar nella sala spettacoli, 1 bar nella sala ballo;
- 2 terrazze panoramiche, una situata al primo piano e una situata in cima all'undicesimo piano con vista mozzafiato;
- 2 sale da pranzo servite a buffet con pasta, carne, pesce, insalate, dessert, una scelta ottima e variata di tutti i tipi di cibo.


La zona di 'costa Adeje' è collegata a 'Playa de las Americas' (zona molto turistica e piena di divertimenti) da una nuovissima passeggiata lungomare dove si possono trovare molti ristorantini carini vista mare (e per niente cari) e molto negozi. Inoltre sono presenti più spiagge simili a baie e sono tutte pubbliche, si possono prendere i lettini con ombrellone (10-15 euro al giorno) oppure soggiornare gratuitamente con i propri asciugamani.



Noi abbiamo scelto la mezza pensione e per pranzo abbiamo mangiato in diversi ristoranti lungo mare: paella di pesce, calamari, tapas, prosciutto jamon serrano, ... .


I primi due giorni della nostra vacanza li abbiamo trascorsi in piscina e al mare con una temperatura di 24-25 gradi. Clima perfetto: ventilato, caldo giusto e sole favoloso.
La temperatura dell'acqua invece era fredda ma siamo riusciti a fare il bagno in piscina (al mare escluso anche se c'erano parecchie persone in acqua).


L'isola ad una prima occhiata sembra piccola e invece è grandicella e propone tanti luoghi da visitare. Ovviamente in una settimana non si può vedere tutto e bisogna fare delle scelte.
Vi propongo alcuni esempi delle escursioni su Tenerife:
  • Loro parque, parco naturale con pappagalli e altri animali, con spettacoli di orche, delfini, leoni marini.
  • Vulcano Teide, visitare il paesaggio vulcanico salendo a 2000m ed eventualmente a 3000m vicini al cratere principale.
  • Los Gigantes, con le scogliere che sono davvero impressionanti per via della loro altezza che arriva fino a 800 metri a picco nell'Oceano Atlantico.
  • Piscine naturali, delle conche che si sono formate in seguito ad eruzioni che successivamente l’acqua marina ha provveduto a riempire.
  • La Casa dei Balconi, un'antica costruzione nella città di La Orotava, al nord di Tenerife.
  • La capitale Santa Cruz di Tenerife.
Noi abbiamo scelto di visitare i primi 3 luoghi che vi descriverò nel prossimo post....

Loro parque
Vulcano Teide
Los Gigantes

Images: Fede & Fabrizio

Follow by Email

Popular Post

Translate

Powered by Blogger.

- Copyright © Swiss Ticino Life -Metrominimalist- Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -